Come fermare un attacco di panico?

Per imparare a fermare un attacco di panico o un attacco d’ansia (ovvero quando l’ansia diventa più invalidante del solito) è fondamentale capire come lo si costruisce, quindi ciò che ci interessa è il funzionamento di questo problema e le sue dinamiche per utilizzare efficaci soluzioni.

Livelli molto alti di stress, ansia e paura portano alla formazione di un attacco di panico o un attacco d’ansia, e il nostro comportamento diventa più reattivo, poco lucido, troppo emotivo e impulsivo.

Se ritieni di soffrire più di ansia che di attacchi di panico ti consiglio di cliccare qua per ottenere il video corso gratuito sul tema dell’ansia!

L’ansia, creata da stress e paure, aumenta in risposta ad un pericolo reale o immaginario, davanti ad una minaccia il cervello invia un segnale automatico di allarme al sistema nervoso, il quale è diviso in due parti, il sistema nervoso simpatico e il sistema nervoso parasimpatico. Il primo ci prepara alla risposta di lotta o fuga e attiva il nostro organismo affinché mobiliti le risorse per fronteggiare le minacce, il secondo invece interrompe l’allarme di pericolo per tornare alla calma, al rilassamento, ad uno stato di equilibrio (omeostasi). Il primo è come se fosse l’acceleratore di una macchina, il secondo il freno. Questo processo non è dannoso per l’organismo.

L’attivazione del sistema simpatico porta ad una accelerazione del battito cardiaco per aumentare il flusso sanguigno, questo permette che tutte le parti del nostro corpo siano fornite di ossigeno per prepararlo all’azione. Le sensazioni che questo processo crea sono per esempio il formicolio e l’addormentamento di alcune zone come mani, piedi e stomaco, dove parte del sangue prima qui presente viene trasferito ai muscoli per potenziarli. Durante un attacco di panico o un attacco d’ansia avviene un aumento anche del ritmo respiratorio col fine d’ossigenare maggiormente l’intero organismo.

fermare un attacco di panico

Fermare un attacco di panico: ecco perché non ci riesci

Il problema è che non è così immediato “spegnere” il sistema simpatico con la facilità con cui si è messo in azione durante un attacco di panico senza alcune tecniche. Avere degli strumenti per attivare il sistema parasimpatico per far tornare il corpo ad uno stato di rilassamento è fondamentale. Questo sistema entra in azione in ogni caso prima o poi, con o senza la tua volontà, questo spiega perché un attacco di panico ha sempre un tempo limitato, ma è ovvio che poterlo attivare volontariamente il prima possibile sia meglio.

Perché Addio Panico può cambiarti la vita?

Perché ti insegnerò fin da subito tre tecniche potentissime per fermare un attacco di panico:

  1. Una per interrompere un attacco di panico o un attacco d’ansia in soli 30 secondi. Sì hai capito bene, ti sembrerà impossibile ma invece lo è.
  2. Una per abbassare sostanzialmente il tuo livello d’ansia.
  3. Un’altra per “riprogrammare” il tuo cervello in modo che tu non sia più spaventato dagli attacchi di panico.

Queste sono solo le prime 3 tecniche per abbassare l’ansia ed eliminare il panico che ti spiegherò con dei video e con il manuale, e solo con queste la tua vita cambierà in poco tempo. Via email successivamente ti insegnerò anche altre tecniche da integrare.

Lavoreremo insieme sulla tua psiche, sulle tue emozioni e sul tuo corpo contemporaneamente. Questo approccio d’intervento permette di avere risultati concreti velocemente.

Il percorso Addio Panico non è il classico corsetto pronto che puoi trovare online o un insieme di tecniche caricate su un sito.

Addio Panico è un percorso dinamico e personalizzato, sulle tue esigenze: ottieni tutte le tecniche necessarie e poi, assieme al nostro team, scegliamo il modo migliore per te per utilizzarle.

Il percorso Addio Panico è impegnativo in termini di tempo, in termini economici e soprattutto in termini di quanto tu ti devi mettere in gioco e quanto devi lavorare su te stesso.

Il nostro consiglio è quello di iniziare subito il nostro corso gratuito (che abbiamo creato appositamente per te) che ti aiuta a comprendere cosa sono e come funzionano gli attacchi di panico: clicca qui.

Se poi le informazioni che riceverai saranno utili e lo riterrai opportuno potrai decidere di iniziare il percorso di Addio Panico, ma ti avviso, è impegnativo e non è adatto a tutti, ma solo a quelle persone che hanno deciso di eliminare una volta per tutte gli attacchi di panico.

Puoi anche leggere qualche testimonianza sul nostro metodo: alcuni nostri studenti hanno deciso di lasciarci un messaggio di ringraziamento per il nostro lavoro. In questa pagina puoi leggere le testimonianze.

One thought on “Come fermare un attacco di panico?

  • Credo anche io sia una questione di strumenti, e anche di avere veramente la voglia e la buona volontà di superare gli attacchi di panico, poiché molti ne soffrono, si lamentano, ma poi non fanno molto per cambiare

Comments are closed.