Come gestire l’ansia? Perché è difficile gestirla?

Puoi gestire l’ansia tramite lo sviluppo dell’intelligenza emotiva, diversi problemi nascono infatti da aspetti emotivi.

Quante volte siamo noi a gestire l’ansia e le nostre paure e quante volte sono loro che gestiscono noi?

Ti è mai capitato di affermare di voler fare qualcosa, ma è stata propio l’ansia ad impedirtelo?

Le emozioni che tutti noi sperimentiamo quotidianamente sono la paura, l’amore, la rabbia, la gioia, la tristezza… E anche l’ansia ovviamente.

Diverse cause di malattia nella nostra società sono dovute da conflitti e sofferenza emotiva. Gli scompensi emotivi hanno ripercussioni sulle funzioni basilari dell’essere umano, come dormiamo, come digeriamo, come funziona il nostro sistema immunitario e come recuperiamo le energie per esempio.

La sofferenza emotiva è una delle principali cause di stress per il nostro corpo e la nostra mente. 

Come gestire l'ansia

Cosa puoi fare per gestire l’ansia e la paura?

Tramite lo sviluppo di ciò che viene chiamata intelligenza emotiva, questo ci dà un corpo più sano e vitale, inoltre la qualità delle nostre relazioni dipende molto da come gestiamo l’ansia e più in generale le nostre emozioni, sul piano affettivosessuale, familiare e lavorativo, diversi problemi nascono infatti da aspetti emotivi.

Chiediamoci ora, come faccio a comprendere se ho un problema con la gestione dell’ansia?

  • Se non amo sentirla (sto male quando la provo dentro di me),
  • Se non amo mostrarla (mi vergogno a farmi vedere quando sono in balia di questa emozione),
  • Se non amo vederla negli altri (mi infastidiscono coloro i quali manifestano questa emozione).

Ricordiamoci che più la critichiamo, evitiamo, combattiamo, temiamo e rifiutiamo, più la potenziamo.

Essa è solo energia che si muove dentro al nostro corpo, non è buona o cattiva, ma può essere invece utile o inutile, funzionale o disfunzionale alla situazione che stiamo vivendo.

A volte, soprattutto da bambini, siamo in balia di questa energia, e non sappiamo bene come gestire l’ansia, proprio come quando provavamo ansia ed entravamo in panico, oppure quando avevamo paura e ci paralizzavamo davanti alle prove della vita. Ma cosa ci veniva detto quando avevamo paura o eravamo in ansia? Spesso ingiunzioni non molto carine, come “fifone”, “femminuccia”, “cosa serve avere paura?!” e molto altro ancora…

Abbiamo quasi tutti ricevuto una pessima educazione emozionale, non sappiamo come gestire l’ansia, siamo stati sgridati, giudicati, criticati e derisi per aver provato ansia e paura. Ognuno di noi ha sviluppato così dei conflitti con queste emozioni, ci è stato insegnato e abbiamo imparato a combatterle, rifiutarle e reprimerle  invece che gestirle, accettarle ed amarle.

Mi auguro che gli educatori più illuminati del futuro avranno le competenze per insegnare anche una corretta gestione emozionale ai bambini a scuola.

Se il tuo problema principale sono gli attacchi di panico allora clicca qui per ricevere il video corso gratuito che ti spiega tutto ciò che devi sapere su ansia e attacchi di panico.

L’ansia è un’emozione positiva o negativa?

Non è né positiva, né negativa, è solo energia. Si può discutere in base alle situazioni invece se sia funzionale o disfunzionale.

Se devo andare ad un colloquio di lavoro, ed entro in ansia ore prima perché ho paura che andrà male e perderò questa opportunità di lavoro che cercavo da tempo, è inutile, è disfunzionale poiché arriverò al momento del colloquio eccessivamente testo, agitato, poco lucido.

Come gestire l'ansia paura

Non devo sempre preoccuparmi di come gestire l’ansia perché in qualche caso il processo che si attiva automaticamente è per la nostra salvaguardia: se sto passeggiando a New York ed entro nel Bronx, l’ansia e la paura mi mettono in allarme e mi suggeriscono di girarmi e tornare da dove sono venuto il più velocemente possibile.

Se accendo un fuoco, l’ansia e la paura di scottarmi, mi ricordano fin da bambino di non prendere le braci con le mani e così via, la paura ci salva la vita in molte situazioni.

In conclusione, è veramente fondamentale, per la qualità della nostra vita, che ognuno di noi impari a riconoscere, accoglieregestire e trasformare queste emozioni, cosa che né da bambini e neanche da adulti ci è stata insegnata.

Vuoi eliminare l’ansia dalla tua vita?
Hai già fatto diversi tentativi ma non hai ancora capito le cause e le origini della tua ansia?
Hai la sensazione di continuare a spendere soldi senza ottenere alcun beneficio?

Clicca qui, guarda il video e inserisci il tuo nome e la tua mail preferita.